Slo Motive - Arrival PDF Stampa E-mail
Giovedì 27 Marzo 2014 00:00


Slo Motive - Arrival

Eclipse - ECD-201216 - 2012

Sanni Orasmaa: voce
Kari Ikonen: tastiere
Mamba Assefa: percussioni, elettronica


La Finlandia continua a proporre al mondo del jazz internazionale nuove idee e spunti suggestivi, fusioni e aperture che potrebbero disturbare gli ortodossi ma che nello stesso tempo offrono linfa vitale a una musica che spesso da il fianco a suggestive intrusioni e futuribili evoluzioni. Il trio Slo Motive, fondato e capitanato dalla brava cantante Sanni Orasmaa, è al suo esordio discografico. Una miscela, indovinata, di jazz, nu jazz, folk finnico, elettronica e costrutti modali.
A fianco della Orasmaa, vincitrice del Betty Carter Jazz Ahead Award, ci sono Kari Ikonen, un tastierista di notevole fantasia e creatività, e l’affermato percussionista Mamba Assefa. Entrambi si sono costruiti una florida carriera nell’ambito della musica improvvisata. Arrival è il titolo di un disco d’atmosfera, che affronta la materia spaziale con circospezione, alla stregua di una macchia d’olio che lenta, pesante e indelebile si allarga occupando con liquido spessore la superficie di un piano. Arrival è formato da otto brani originali e una cover languida e “stravolta” di It Never Entered My Mind.
La musica che i Slo Motive producono è di palpabile sostanza. I tre la modellano come il pongo creando una fusione tra ritmo, voce - e che voce - e le alchemiche armonie delle tastiere. La sua, presunta, lentezza richiede invece accelerazioni mentali, potenti stimoli muscolari per assimilare e tradurre in concetti i messaggi sonici che emana.
 
Banner
Banner
Banner
Banner