Simone Graziano Frontal - Trentacinque PDF Stampa E-mail
Scritto da Sergio Spada   
Giovedì 05 Novembre 2015 00:00


Simone Graziano Frontal - Trentacinque

Auand Records - AU9053 - 2015

Simone Graziano: pianoforte, Fender Rhodes, electronics
Dan Kinzelman: sax tenore
David Binney: sax alto
Gabriele Evangelista: contrabbasso
Stefano Tamborrino: batteria


C'è un grande amore per la sua città, Firenze, in questo lavoro di Simone Graziano, pianista toscano leader del gruppo Frontal qui alla seconda prova discografica. Un amore dichiarato attraverso le belle parole di Vasco Pratolini riportate nelle note del disco ed attraverso la musica spesso ispirata ai luoghi in cui è cresciuto e dove ha sviluppato la sua passione per il jazz. E per un jazz allargato oltre i confini del mainstream o di una facile riproposizione della tradizione, vista la scelta dei compagni di gruppo (segnatamente i sax di David Binney e Dan Kinzelman)e la natura delle composizioni, votate spesso ad una improvvisazione collettiva, come dichiarano anche i sottotitoli di due delle undici composizioni. Composizioni scritte generalmente dal pianista e dal suo sostegno ritmico (Gabriele Evangelista e Stefano Tamborrino) e fortemente ritmiche, percussive, vitali, energizzanti. Brani che emanano pulsazioni positive, talvolta stranianti ed imprevedibili, come nella irresistibile Give Me Some Options, forse il manifesto del lavoro. Dove il leader lavora soprattutto di cesello, la ritmica è tambureggiante e i due sax spaziano liberante esplorandosi a vicenda in continui cambi di ritmo. Un lavoro intrigante e coraggioso che alterna momenti impulsivi ed altri riflessivi, materia musicale viva e sporca, quello che serve per accender la mente talvolta sopita dell'ascoltatore passivo.
 
Banner
Banner
Banner