Sergio Armaroli Axis Quartet - Vacancy in the Park PDF Stampa E-mail
Scritto da Flavio Caprera   
Sabato 18 Giugno 2016 00:00


Sergio Armaroli Axis Quartet - Vacancy in the Park

Dodicilune Dischi - Ed340 - 2015

Sergio Armaroli: vibrafono
Claudio Guida: sassofoni
Marcello Testa: contrabbasso
Nicola Stranieri: batteria


Vacancy in the Park è il second round di Axis, il quartetto guidato dal vibrafonista Sergio Armaroli. Già il disco precedente, Prayer And Request, aveva dato dei segnali ben precisi racchiusi in un progetto omnicomprensivo che alla matrice afroamericana faceva gravitare attorno e ricondurre tutta una serie di stili e generi riprodotti con uno sguardo aperto e libero da condizionamenti mentali. Lo stesso si può dire con Vacancy in the Park, che approfondisce il lavoro precedente e ne ampia lo spettro. Tra improvvisazione e suggestioni contemporanee, tra Parker e il funky (Fragments "A Bird"), Armaroli costruisce un disco che scivola via fluido, privo di intoppi narrativi, e equilibrato nella trama percussiva. Il nostro, è un compositore attento, il cui sguardo a volo d'uccello si affida alla libertà del jazz e si concentra sulla sostanza del suono, quali che siano le fonti che lo generano. In questa maniera la sua opera risulta carica di pathos e immersa in una dimensione avvolgente e coinvolgente che sta sospesa tra terra e cielo.

Segui Flavio Caprera su Twitter: @flaviocaprera
 
Banner
Banner
Banner
Banner