Iro Haarla - Ante Lucem PDF Stampa E-mail
Scritto da Flavio Caprera   
Domenica 28 Maggio 2017 00:00


Iro Haarla - Ante Lucem

ECM Records - ECM 2457 - 2016

Iro Haarla: pianoforte, arpa
Hayden Powell: tromba
Trygve Seim: sax soprano, sax tenore
Ulf Krokfors: contrabbasso
Mika Kallio: batteria, percussioni
Norrlands Operans Symfoniorkester diretta da Jukka Lisakkila


Iro Haarla, moglie e collaboratrice del compianto Edward Vesala, con Ante Lucem si presenta con un progetto impegnativo, dove al suo quintetto affianca la Norrlands Operans Symfoniorkester. La pianista è molto brava nella scrittura e negli arrangiamenti riuscendo a produrre brani radiosi, ricchi di luce e splendore, che lei amplifica ancor di più con l'apporto dell'orchestra. Echi di Russell, del Wheeler orchestrale e dei panorami narrativi morriconiani fanno da sottofondo, in questo disco, a composizioni in cui l'originalità del jazz scandinavo si incontra con le aperture colte e classiche dell'orchestra. Ante Lucem è un progetto di forte suggestione, radioso e radiante, in cui i suoni squarciano come lame di luce le tenebre alla ricerca del sole. C'è tanta narrativa religiosa e spirituale in queste quattro partiture dove l'efficacia della scrittura fa si che sia i solisti che l'intero quintetto s'intreccino e interagiscano con l'orchestra. Poi ci sono delle voci che volano più in alto come quella del sassofonista Trygve Seim e del trombettista inglese Hayden Powell Il tema è la luce ma anche il sogno, reso etereo da un forte senso della melodia che scaturisce dalla forza espressiva dell'orchestra che grazie alla timbrica calda ed emozionate, allontana quel senso di freddo tipico degli slanci di cultura gotiche e calvinista. Disco consigliato.

Segui Flavio Caprera su Twitter: @flaviocaprera
 
Banner
Banner
Banner
Banner