The MUH Trio - Prague After Dark PDF Stampa E-mail
Scritto da Flavio Caprera   
Lunedì 26 Giugno 2017 00:00


The MUH Trio - Prague After Dark

JMood Records - JM015 - 2017

Roberto Magris: pianoforte
Frantisek Uhlir: contrabbasso
Jaromir Helesic: batteria


Prague After Dark è il disco di esordio per un trio dall'orientamento afroamericano e dalle nobili radici mitteleuropee. Al pianoforte il nostro Magris e come struttura ritmica due famosi musicisti Cechi come Frantisek Uhlir al contrabbasso e Jaromir Helesic alla batteria. Le iniziali dei loro cognomi danno naturalmente il nome al gruppo. Prague After Dark, è giusto dirlo sin dall'inizio, è un bel disco di mainstream, diretto, dove Magris si ritrova a ripercorrere i suoi temi, dal post bop moderno e aggiornato, al blues (Another More Blues), all'hard bop di matrice americana. Poi c'è la cultura di "frontiera" che pervade il jazz di Magris, lo sguardo a est che gli fornisce quel quid di originalità e singolarità. In questo disco i due musicisti cechi sono sulla stessa lunghezza d'onda, telepaticamente sintonizzati, nonché culturalmente affini. I tre si conoscono da tanto e si sente. Prague After Dark è un disco che emoziona, e soprattutto scorre via piacevole, tra composizioni originali - il top è A Summer's Kiss, segue a ruota Prague After Dark - e rievocazioni personali di cover jazz prese dal repertorio di Nichols, Pullen e Kern. Consigliato!

Segui Flavio Caprera su Twitter: @flaviocaprera
 
Banner
Banner
Banner
Banner