Franco Baggiani/Mirko Sabatini - Mechanical Visions PDF Stampa E-mail
Scritto da Flavio Caprera   
Giovedì 21 Settembre 2017 00:00


Franco Baggiani/Mirko Sabatini - Mechanical Visions

Sound Records - Sound Records 1994 - 2016

Franco Baggiani: tromba, live electronics
Mirko Sabatini: batteria, live electronics


Mechanical Visions è il nuovo progetto avanguardistico di Franco Baggiani. Il trombettista ci ha abituati a dischi uno diverso dall’altro, tutti finalizzati nel riproporre o rivedere temi e musiche che vanno dal jazz, all’elettronica, all’etno e al funky. Qui è in duo con il batterista Mirko Sabatini. È una sfida a due, tromba contro batteria, un rivaleggiare in avanti, a chi propone nuove avventure e azzardi timbrici. I clangori elettrici amplificano, esasperano, e a volte, distorcono gli slanci dei due strumenti. È musica libera suonata da due musicisti privi di remore e avvezzi anche al rumore (To Luigi Russolo). Ma non ci sono solo suoni arditi e sfuggenti: anche il lirismo rientra nei piani dei due con Mediterraneo. Spore elettriche fanno da preludio a Sequenze Interiori. È un pezzo di sostanza,di larghe vedute, costruito strato su strato su cui poi agire improvvisando. Mechanical Visions contiene dodici brani originali costruiti da Baggiani e Sabatini seguendo un’istintiva predisposizione al suono ricercato. È proprio il suono la caratteristica fondante di questo disco. Detta i tempi, i ritmi, e decide timbri e armonie. I due musicisti con fede seguono le evoluzioni e i rimandi, piegandosi alle decisioni che loro stessi sentono di seguire e interpretare. Bel disco!

Segui Flavio Caprera su Twitter: @flaviocaprera
 
Banner
Banner
Banner
Banner