Joe Lovano Europa Quartet @ Teatro Ristori, Verona PDF Stampa E-mail
Scritto da Nicola Barin   
Venerdì 16 Marzo 2018 00:00


Foto: Jimmy Katz dal sito del Teatro Ristori



Joe Lovano Europa Quartet @ Teatro Ristori, Verona
Verona, Teatro Ristori - 13.3,2018

Joe Lovano: sassofoni
Antonio Faraò: pianoforte
Pietro Ciancaglini: contrabbasso
Roberto Gatto: batteria

Con Joe Lovano ed il suo Europa Quartet si conclude le felice ed indovinata rassegna American Jazz Sound al Teatro Ristori di Verona, che ha visto nomi di assoluto rilievo e novità importanti come il trombettista Avishai Cohen ed il suo quartetto.
Il sassofonista di Cleveland si presenta in tutto il suo splendore accompagnando la folta platea per più di un'ora e mezza e proponendo, come già anticipato in un'intervista a Luigi Sabelli per il quotidiano L'Arena qualche giorno fa, brani tratti dall'album Classic! Live at Newport del 2016 e alcune composizioni di Antonio Faraò, che aveva ospitato Lovano nel suo album Evan del 2013.
Lo swing corre veloce grazie anche all'apporto di Roberto Gatto preciso e assolutamente convincente, lo stesso si può affermare di tutti i componenti che accompagnano il sassofonista.
Il piano convince con interventi mirati e nervosi portando al parossismo alcuni brani, seguito dal perfetto drumming e dalla ineccepibile tecnica esecutiva di Gatto. Lovano sfodera una grande energia che si muove attenuandosi dal passionale lirismo a toni più gravi senza eccessiva violenza e con una nota blues sempre presente: in lui ritroviamo quasi cristallizzate tutte le grandi tendenze del sassofono dal be bop in avanti.
Da lodare la precisione e compostezza di Ciancaglini che accompagna il resto dei compagni con naturalezza e dedizione.

Segui Nicola Barin su Twitter: @ImpulseJazz
 
Banner
Banner
Banner
Banner