Maciek Pysz/Daniele Di Bonaventura - Coming Home PDF Stampa E-mail
Scritto da Sergio Spada   
Mercoledì 30 Maggio 2018 00:00


Maciek Pysz/Daniele Di Bonaventura - Coming Home

Caligola Records - 2017

Maciek Pysz: chitarra
MDaniele Di Bonaventura: pianoforte, bandoneon

Registrato nel 2017 negli studi di Stefano Amerio (e questa è una assoluta garanzia, oggi più che mai) Coming Home è un lavoro di una bellezza disarmante, meglio dirlo subito. Disarmante nella sua chiarezza e semplicità, nel nitore dei suoni, nella naturalezza dell'incontro di due artisti che si conoscono molto bene, nell'amore per i suoni e le emozioni del tango. Il chitarrista polacco, che vive a Londra ed ama la musica di Buenos Aires, incrocia le sue magnifiche chitarre (prevalentemente acustiche) con il bandoneon e il pianoforte del musicista italiano. Originando una scaletta di undici brani (cinque composizioni per uno, una in comune) uno più emozionante dell'altro. Si alternano suoni sognanti e pacati, caratteriali e dinamici, ballabili e sensuali, come nelle movenze irresistibili dei ballerini di tango nelle loro indimenticabilicoreografie. Ognuno dei due musicisti si compenetra perfettamente nella materia, evidentemente vissuta con forte partecipazione, e trova un perfetto interplay con l'altro. Il suono sgorga naturale come acqua limpida, semplice e di una bellezza ed armonia davvero rare. E il tema del ritorno a casa, motivo dominante di ogni composizione, si completa e si concretizza in una espressività musicale quasi pittorica e teatrale, regalando emozioni e nostalgie. Davvero bravi, simbiosi perfetta.

Segui Jazz Convention su Twitter: @jazzconvention
 
Banner
Banner
Banner
Banner