Knalpot - Dierendag PDF Stampa E-mail
Scritto da Aldo Del Noce   
Martedì 13 Novembre 2018 00:00


Knalpot - Dierendag

Shhpuma | CleanFeed - SHH046CD - 2018

Raphael Vanoli: guitar, synth, elettroniche
Gerri Jäger: batteria, synth, elettroniche
Sandor Caron: sound-design

Non poca (e maliziosa) vanità nell'enunciare che nessun ausilio da computer è stato impiegato durante la realizzazione dell'album, impiantato comunque su una forza elettroacustica di grandi implicazioni energetiche.
Figurazioni vibratorie delle elettroniche, organiche alla ritmica ostinata, pervasiva e dallo sviluppo plastico, decisamente dominante (e diremmo vitale) nella fisionomia dell'animata band, ne configurano appunto il sound, per il quale è chiamata in causa una messe di matrici ispirative, non del tutto sovrapponibili e per lo più non esplicite (tra cui Sigur Rós o Supersilent), ma ciò non limita lo slancio originale e la personalità della band, che dispensa non poca e fluente ironia, e non ci riesce difficile convenire sui tratti di "poliritmia dalla metrica insana" convivente (e connivente) con costruzioni armoniche segnate dalla profonda turbolenza del groove, ineludibile ingrediente della movimentata successione scenica dell'album.
La stringata ma (acusticamente) generosa band, di natali austro-franco-germanici per quando insediata ad Amsterdam, dal presente Dierendag (in testa ad una già consistente discografia) rileva ulteriore definizione del proprio composito stile, apprezzabilmente all'insegna della turbolenza e del sano e costruttivo humour. Appagante.

Link correlati:
Sito web di Gerri Jäger: gerrijaeger.com
Sito web di Raphael Vanoli: raphaelvanoli.tumblr.com
Pagina Bandcamp: knalpot.bandcamp.com

Segui Jazz Convention su Twitter: @jazzconvention
 
Banner
Banner
Banner
Banner