Mixiland Jazz Band - Fly Me To The Moods PDF Stampa E-mail
Scritto da Flavio Caprera   
Martedì 19 Marzo 2019 00:00


Mixiland Jazz Band - Fly Me To The Moods

Oracle Records - 2018


Felice Clemente: direzione
Simona Daniele: voce
Claudio Binotto: clarinetto
Matteo Barone: clarinetto, sax soprano,
Claudia D'Agnolo, Diego Carrettoni: sax alto,
Mario Meazza, Riccardo Ferrais, Alessandro d'Andrea, Simone Polimeni: sax tenore,
Marco Mariani, Giuseppe Bonifacio: tromba,
Andrea Baronchelli, Alberto Bollettieri: trombone,
Andrea Ferrari: clarinetto basso, sax baritono,
Valerio Bassan: pianoforte,
Angelo Nolè: chitarra elettrica,
Paolo Paracchini: basso elettrico,
Lorenzo Attanasio: batteria.
Tino Tracanna: sax tenore
Gabriele Boggio Ferraris: vibrafono

Un mix di musicisti dilettanti affiancati da uno sparuto gruppo di professionisti: sono i componenti della Mixiland, una big band diretta e arrangiata dal sassofonista Felice Clemente. La band suona un jazz ad alto tasso di swing e fa una musica a metà strada tra musical, swinging band e orchestra da ballo. Il suono è caratterizzato da una forte timbrica dettata dal basso elettrico e dalla batteria. I fiati completano l'opera dando un'ulteriore spinta, a volte di carattere funky, a tutta la band. Lo scopo principale di questo progetto nato nel 2006 è divertirsi e divertire a suon di musica. Far si che il piede porti il ritmo e qualche volta di lasciarsi andare a un giro di tango o agitarsi sulle note di un funky o di un groove di chitarra come nell'iniziale The Incredibles. In Fly Me To The Moods ce né per tutti i gusti: da una versione pomposa e dinamica di Summertime, a una swingante The Lady Is A Tramp. Il variegato repertorio prevede anche un'interessante e rockettara, almeno in fase iniziale, riproposizione di Libertango, un fascinoso e bluesy Moods dello stesso Clemente, l'orientaleggiante Caravan e l'esotica Mas Que Nada. Le dodici tracce di Fly Me To The Moods non sono altro che un condensato di passione e amore per la musica. Queste due componenti riescono a mettere insieme e d'accordo musicisti professionisti e non per restituire e comunicare allegria, piacere e tanta felicità tra le note di What A Wonderful World.

Segui Flavio Caprera su Twitter: @flaviocaprera
 
Banner
Banner
Banner
Banner