Rosario Giuliani - Love in Translation PDF Stampa E-mail
Scritto da Flavio Caprera   
Domenica 15 Marzo 2020 00:00


Rosario Giuliani - Love in Translation

Via Veneto Jazz / Jando Music - 2020


Rosario Giuliani: sax alto
Joe Locke: vibrafono
Dario Deidda: basso
Roberto Gatto: batteria


Love in Translation vede il ritorno sulle scene discografiche del sassofonista Rosario Giuliani. È un ritorno in grande stile il suo, consacrato da una lunga e duratura amicizia e collaborazione con il vibrafonista americano Joe Locke. Il disco è costruito e ruota intorno al concetto d'amore narrato senza strombazzamenti e imbarazzanti romanticismi, ma attraverso una rivisitazione "laica" ed affettiva di un sentimento universale e poetico narrato nelle sue intime espressioni. Il sassofonista ha eretto su una base solida e virtuosa, formata da Dario Deidda e Roberto Gatto, un disco pregevole, a tratti sofisticato, soprattutto negli intrecci melodici tra sax e vibrafono, comunicativo e diretto nell'approccio. La versione di Duke Ellington's Sound of Love, che apre anche il disco, subisce un trattamento melodico che "sgrezza" la rudezza dell'assunto mingusiano e la addolcisce e liricizza. Seguendo questo tracciato si susseguono brillanti I Wish You Love e Love Letters. Saltando in avanti poi ci si imbatte nel brano top del disco, una magnifica composizione di Giuliani intitolata The Hidden Force Of Love: accattivante nel tema e perfetta nell'esecuzione, sentita e carica di feeling. A ruota segue, sempre firmata da Giuliani, la letteraria e virgiliana ballad Love In Translation. In ultimo, ricamato al soprano, il disco si chiude con Tamburo, un ritratto affettuoso e nostalgico del trombettista Marco Tamburini. Consigliato!

Segui Flavio Caprera su Twitter: @flaviocaprera
 
Banner
Banner
Banner