NORMA Ensemble - Revelation PDF Stampa E-mail
Scritto da Gianni Montano   
Domenica 30 Agosto 2020 00:00


NORMA Ensemble - Revelation

Promu - 2020

Marcello Allulli: sax tenore, sax soprano
Enrico Zanisi: pianoforte, tastiere, modular synth
Jacopo Ferrazza: contrabbasso
Valerio Vantaggio: batteria
ospite: Alessandro Muller: violoncello

Il NORMA Ensemble è un quartetto che si è costituito l'anno scorso ad Ambria jazz, la rassegna che si svolge abitualmente in Valtellina, in provincia di Sondrio. Il nome scelto per la formazione è l'acronimo che deriva da «Non Opporre Resistenza Ma Ascolta». Il gruppo non vanta una leadership vera e propria, ma si distingue, invece, per una gestione paritaria. In questo cd, a dimostrazione dell assunto, tutti i musicisti collaborano come autori. Enrico Zanisi e Marcello Allulli firmano due pezzi ciascuno, più uno in coppia. Jacopo Ferrazza contribuisce anche lui con due brani. Il solo Valerio Vantaggio è presente con una composizione. La musica dell'album contiene una spiccata vena melodica, introdotta e sviluppata dal pianismo fastoso di Zanisi, classico nella forma, ma jazzato nel fondo. Il sax di Allulli, per contro, espande le idee motiviche, ne increspa il tracciato, fa salire il climax, andando ad esplicare note acute o sovracute, mentre il ritmo si fa serrato. Poi l'eccitazione cala e si torna a navigare in acque più tranquille, riprendendo ad illustrare e a decorare il tema di riferimento. Per complicare l'andamento rettilineo delle tracce, basso e batteria caricano l accompagnamento di scansioni piuttosto libere, di matrice rock, con cadenze compatte nelle sequenze su tempo moderato e con vigorosi crescendo zigzaganti quando la temperatura aumenta.
Fra le otto takes si fa preferire Suite for Ambria, in cui è presente, come in altri due segmenti, il violoncello di Alessandro Muller. Dopo un inizio giocoso, la musica prende una piega solenne ben marcata. Poi la tensione si alza e raggiunge toni considerevoli. Dopo una pausa si cambia completamente scenario. Tutto è pacificato e a questo punto si apre una parentesi delicata, classicheggiante, con protagonista principale il pianoforte di Zanisi, fino ad una conclusione inevitabilmente vicina a questo tipo di atmosfera incantata.
Con Revelation, il NORMA Ensemble offre un biglietto da visita di tutto rispetto. L'intesa fra i quattro musicisti è palpabile, infatti, rodata da vari concerti effettuati in Italia e in Africa dopo il debutto in Valtellina.
La formazione, in sintesi, veicola l'idea di un jazz attuale di lettura accessibile, influenzato dai suoni e dai ritmi della contemporaneità e sostenuto da una spina dorsale melodica, secondo la migliore tradizione italiana.

Segui Jazz Convention su Twitter: @jazzconvention
 
Banner
Banner
Banner