Max De Aloe Quartet - Just for one day PDF Stampa E-mail
Scritto da Flavio Caprera   
Sabato 21 Novembre 2020 00:00


Max De Aloe Quartet - Just for one day

Barnum for Art - 2020


Max De Aloe: armonica cromatica
Roberto Olzer: pianoforte
Marco Mistrangelo: contrabbasso
Nicola Stranieri: batteria

Just For One Day è un disco di nostalgica bellezza! Il mondo poetico di Max De Aloe, lirico ed intimista, dialoga con quello esuberante, vistoso e colorato di David Bowie. Il risultato della sintesi tra queste due estetiche è un disco notevole ed originale. Si, perché De Aloe rimugina, rielabora e arrangia in altro modo le composizioni del Duca Bianco. Si spinge lontano dall'omaggio, ne spoglia il tema, rende semplice e minimale la melodia - il suo è un approccio a metà strada tra la rarefazione nordica e lo spiritualismo nipponico - e vi innesta momenti improvvisati, interventi brevi e studiati dei singoli musicisti, crea degli stacchi inserendovi sue composizioni, quattro, e ammanta il tutto con una vena blues - 52 - che ben si sposa con le esuberanze armoniche del rock. Così in Just For One Day, il brano più significativo, intenso e coinvolgente, diventa Passengers, pezzo originale, forse onomatopeico, e anima spirituale e programmatica di un quartetto che da anni ci sta regalando emozioni ed ottima musica.  

Segui Flavio Caprera su Twitter: @flaviocaprera
 
Banner
Banner
Banner