Francesco Saiu
Nasciri

Dodicilune Dischi - ED245 - 2007

Francesco Saiu: chitarra
Stefano Battaglia: pianoforte
Giulio Corini: contrabbasso
Fabrizio Saiu: batteria

Nasciri


Musica raffinata, densa di atmosfere ricercate, maniacale cura dei suoni e degli spazi, melodie che fluttuano verso un intimismo assolutamente sognante... Tutto questo è Nasciri, il lavoro discografico del chitarrista sardo Francesco Saiu, edito dall'etichetta pugliese Dodici Lune.
Linee musicali astratte di grande respiro, che innescano grandi momenti di interplay con Stefano Battaglia, pianista eccellente, che da tempo ci ha abituati a sonorità aperte e nitide come queste, in lavori di grande concettualità e ricerca.
I due musicisti, cui si aggiungono il contrabbassista Giulio Corini e il batterista Fabrizio Saiu, intessono trame improvvisative imprevedibili, per nulla banali, che stimolano la ritmica in un lavoro di coloritura intelligente e discreta.
L'aria a volte diventa ancor più rarefatta... e minimali momenti di fuga da ciò che potrebbe imbrigliare i quattro musicisti in cliché di stantia natura, si odono spesso in brani come Sogno o Istudiu.
La musica di questo cd è lo specchio del fare musica di questi artisti, della loro sensibilità e del loro gusto; una maniera che spinge essi stessi verso quel jazz più moderno e maturo, di grande qualità interpretativa e compositiva.
Nasciri è pervaso da un alone crepuscolare, irradiato, al contempo, da godibile e onirica ricerca di immagini che richiamano alla mente spazi interminabili e fresche sensazioni di una musica fruibile e mai scontata.

Dino Plasmati - Jazz Convention Year 2009