Dave Holland Trio @ Verona Jazz 2018 PDF Stampa E-mail
Scritto da Nicola Barin   
Martedì 26 Giugno 2018 00:00


Foto: dal sito di Eventi Verona



Dave Holland Trio @ Verona Jazz 2018
Verona. Teatro Romano - 24.6.2018

Dave Holland: contrabbasso
Zakir Hussain: tabla
Chris Potter: sassofono tenore, sassofono soprano

Verona Jazz 2018 si chiude con il concerto più atteso dagli appassionati di jazz, sicuramente il più interessante. Dave Holland si presenta con un trio anomalo, piano less, il Crosscurrents Trio che è partito per un tour mondiale ma senza promuovere alcun album. Al suo fianco troviamo Chris Potter e Zakir Hussain, due fantastici artisti che qui si esprimono al meglio.
La serata si compone di una scelta di brani che spazia da un omaggio a Parker per giungere ad un brano di John McLaughlin e diverse tracce composte dallo stesso Holland. Si coglie a pieno il gusto dell'improvvisazione, con un Potter fresco e dirompente, dal timbro vigoroso e pieno capace di spingersi, in più di un momento, nei suoi assoli, fino al parossismo.
Holland è in grande forma, lo testimonia anche il suo ultimo lavoro, Uncharted Territories nel quale è accompagnato da stupendi musicisti: Evan Parker, Craig Taborn, Ches Smith, caratterizzato dalla più totale libertà improvvisativa. L'artista inglese accompagna in maniera superba con grande velocità e pulizia del suono, con un timbro rotondo e levigato e grande sicurezza ritmica. Hussain non ha bisogno di presentazioni, attualmente insieme a Trilok Gurtu è il virtuoso delle tabla, parte vibrante della serata accompagna e sprona i compagni ad avventurarsi in spettacolari assoli. Ottimo trio peccato per l'esigua partecipazione: platea con moltissimi posti vuoti e le gradinate ancor più desolate.

Segui Nicola Barin su Twitter: @ImpulseJazz
 
Banner
Banner
Banner