Mauro Ottolini & L'Orchestra Ottovolante - Il Mangiadischi PDF Stampa E-mail
Scritto da Flavio Caprera   
Lunedì 28 Marzo 2022 00:00


Mauro Ottolini & L'Orchestra Ottovolante - Il Mangiadischi

Azzurra Music - 2022


Mauro Ottolini: voce, trombone, conchiglie
Vanessa Tagliabue Yorke: voce;
Andrea Lagi: tromba
Paolo Malacarne: tromba
Enrico Peduzzi: sax alto
Stefano Menato: sax tenore
Corrado Terzi: sax baritono
Lino Bragantini: trombone
Matteo Del Miglio: trombone basso
Oscar Marchioni: pianoforte, organo
Giulio Corini: contrabbasso
Paolo Mappa: batteria
Simone Padovani: percussioni


Due cd registrati dal vivo a Umbria Jazz e al Teatro Martinelli di Sandrà, una formazione mastodontica di ottimi musicisti e tanto divertimento. È questa la formula vincente del versatile ed eclettico trombonista Mauro Ottolini. Musicista dalle spalle larghe con esperienze che vanno dal free jazz, al mainstream al tradizionale, non ha mai disdegnato il suo non più recondito lato folk. Folk che negli ultimi tempi ha introiettato con il jazz dei primordi e che lo ha portato a spingersi indietro, fino agli albori della canzone italiana. Così ha costruito una grande orchestra, di quelle colorate e piene di verve e forza timbrica che ricordano i tellurici ensamble latini o cubani (Mambo 5, Goomba boomba e Mambo italiano). E poi, tra una rivisitazione ariosa e floreale di Grazie dei fior di Nilla Pizzi, i gangsterismi da riviera di Buscaglione e le variazioni napoletane di Carosone, ci si ritrova immersi in un vortice di suoni, gioia e divertimento. Il tuo bacio è come un rock è la ciliegina su una torta multipiano i cui strati Ottolini ha provveduto a farcire di crema e glassa per zuccherare i ricordi giovanili e in bianco nero di intere generazioni di italiani. Ben fatto Ottolini! Buon divertimento!

Segui Flavio Caprera su Twitter: @flaviocaprera
 
Banner
Banner
Banner