Paul Wertico Trio - Letter from Rome PDF Stampa E-mail
Scritto da Flavio Caprera   
Giovedì 07 Luglio 2022 00:00


Paul Wertico Trio - Letter from Rome

Alfa Music - 2021


Paul Wertico: batteria
Fabrizio Mocata: pianoforte
Gianmarco Scaglia: contrabbasso


Letter from Rome è un ottimo disco di trio jazz. Musica di qualità, interplay di livello, melodico e nello stesso tempo fascinoso per i suoi ampi momenti improvvisati (Trilogy Suite). Di Wertico si è detto tutto, e dobbiamo aggiungere che il suo apporto è sempre di alto livello e in questo disco si sente, soprattutto nel lavoro ai piatti. Mocata e Scaglia, bravi, sono dei partner all’altezza e contribuiscono in maniera indispensabile sia dal punto di vista musicale che creativo. Ogni brano parte da uno spunto melodico e non importa chi lo innesca perché il risultato finale è sempre soddisfacente (Buongiorno Roma). La grana delle composizioni non prescinde mai da una piacevole cantabilità che rende l’intero disco coinvolgente, eterogeneo e piacevole all’ascolto (Modestina). Otto dei nove brani di Letter from Rome sono composizioni originali. Il disco si chiude con una versione personalissima e moderna di Vecchio Frac di Domenico Modugno. Cosa altro aggiungere: da ascoltare più volte per apprezzare al meglio ogni singolo brano suonato.

Segui Flavio Caprera su Twitter: @flaviocaprera
 
Banner
Banner
Banner