Summertime 2022 si apre con la celebrazione del Music Inn Stampa
Scritto da Jazz Convention News   
Venerdì 03 Giugno 2022 00:00


Summertime 2022 si apre con la celebrazione del Music Inn

Summertime 2022 si apre con la celebrazione del Music Inn

La Casa del Jazz inaugura la propria stagione estiva di concerti Summertime 2022 celebrando il Music Inn, Pepito e Picchi Pignatelli e quell'epoca così speciale per il jazz a Roma con una giornata di eventi.

Il Music Inn nasce nel 1971 grazie alla passione senza eguali di Pepito Pignatelli e della moglie Picchi. Pepito, batterista e appassionato di jazz, nobile decaduto, personaggio leggendario, aveva già dato vita a Roma ad altri due jazz clubs: il "Mario's bar" ed il "Blue Note". Ma il Music Inn si impose in fretta come un punto di riferimento per un'intera generazione, in un momento storico e culturale assai complesso. Pepito con la moglie Picchi riportarono Roma al centro del mondo jazz, tra sacrifici e amore. Vi suonarono Chet Baker, Bill Evans, Charles Mingus, Dexter Gordon, Ornette Coleman, Gato Barbieri, Elvin Jones, Johnny Griffin, Archie Shepp, Steve Lacy e centinaia di altri grandissimi musicisti internazionali. Vi suonavano a condizioni speciali per l'amicizia che nutrivano per i due proprietari, per la loro passione, per la loro ospitalità e generosità. Per i musicisti italiani c'era la possibilità di suonare con loro, di fare incontri fondamentali per la loro crescita artistica e professionale. Il Music Inn era un cenacolo, una "università".

Escono contemporaneamente sull'argomento un documentario di Carola De Scipio ("Music Inn, arriva il jazz a Roma") ed un libro di Marco Molendini ("Pepito, il Principe del jazz" ed. Minimum Fax).

Il programma del festival si può consultare su www.vicenzajazz.org

Segui Jazz Convention su Twitter: @jazzconvention