Avishai Cohen - Naked Truth Stampa
Scritto da Nicola Barin   
Giovedì 07 Luglio 2022 00:00


Avishai Cohen - Naked Truth

ECM Records - 2022

Avishai Cohen: tromba
Yonathan Avishai: pianoforte
Barak Mori: contrabbasso
Ziv Ravitz: batteria


Finalmente l'album che pare concludere un trittico importante per il trombettista di Tel Aviv, Naked Truth senza dubbio chiude il discorso iniziato con i due splendidi album "Into the Silence" e "Cross my palm with Silver", tutti in casa ECM Records.
Il progetto mantiene e sintetizza i precedenti mantenendo una comunicazione preferenziale tra piano e tromba che già si era esemplificata proprio nell'album in duo "Playing The Room".
Un album che giunge a due anni dal precedente che si caratterizza per lo spazio lasciato all'improvvisazione e meno alla scrittura, come erano i precedenti. Sono due i mood che permangono e si rivelano: l'approccio meditativo e la capacità di tutti di mantenere "aperti" i brani, caratterizzati da un approccio modale.
La decisione di nominare i brani con il sostantivo Part e un numero crescente è indicativo della volontà del trombettista di lasciare spazio alla creazione istantanea delle tracce.
In Part 2 il piano espone il bellissimo chorus che diventa il pretesto per l'improvvisazione tematica dei componenti. Il tema è di una bellezza esemplare, semplice, efficace, piano e tromba conversano instaurando un legame profondo: una nostalgia ci pervade.
Ogni brano è intimamente connesso a ciò che lo segue, Part 3 si muove ancora su un tema che mantiene una melodia liquida, con un senso di precarietà con l'assolo di Cohen sofferto e concitato ma estremamente intimo.
La batteria, rispetto ai precedenti progetti, è più consapevole dell'intima atmosfera che si vuole ottenere e si mantiene molto discreta, concisa con una propensione alla delicatezza e alla melodia (Part 4).
L'album si chiude con la messa in musica della lirica Departure della poetessa Zelda Schneurson Mishkovsky declamata da Cohen, una perfetta chiusura per un album cosi denso, dotato di una mesta e accorata sensazione di rivalsa e superamento delle difficoltà quotidiane della vita.

Segui Nicola Barin su Twitter: @ImpulseJazz